220617_MOU_articolo_TastyEHealth_2_2000x1335.jpg

La tua tavola creativa:
trucchi per una perfetta mise en place

 

A tavola anche l’occhio vuole la sua parte. E questo non è certo un segreto. È vero però che non tutti conoscono l’arte dell’impiattamento, o non sempre hanno il tempo per realizzare piccoli capolavori culinari.
Per questo vogliamo svelarti alcuni facili segreti per conquistare gli occhi dei tuoi invitati. In che modo? Facile: insegnandoti la ricetta per una mise en place impeccabile.
 

Punto numero uno: fare ordine. Potrebbe sembrare scontato ma prima di iniziare ad apparecchiare la tavola è necessario che tutto attorno a te sia pulito e ordinato. Per intenderci: niente polvere o macchioline sulle sedie, vanificheresti gli step successivi!
 

Fatto? Ottimo, allora possiamo procedere con la grande protagonista dell’occasione: la tavola! Non importa che sia tonda, quadrata o rettangolare, deve però essere comoda per tutti i tuoi invitati.

 

Veniamo alla tovaglia che – ça va sans dire – dovrebbe essere pulita e stirata. E qui la chicca: qual è la misura giusta della tovaglia? Per essere perfetta, dovrebbe cadere 30-40 centimetri oltre il bordo del tavolo.


Siamo giunti allo step più atteso: è il momento di capire come apparecchiare la tavola. Iniziamo dai tovaglioli, che puoi piegare come più ti piace, ma ricordati di posizionarli sempre alla sinistra del piatto e non sotto alle posate. Se hai dei sottopiatti, è il momento giusto per tirarli fuori. Infine, ricordati di mettere sempre le forchette a sinistra, i coltelli a destra e i bicchieri in alto a destra, in ordine di grandezza.
 

Ora hai tutti gli elementi per fare della tua tavola la ciliegina sulla torta che ogni tua ricetta, anche la più semplice, merita!

Tutto il buono del comfort food: minestre, zuppe e vellutate

220617_MOU_articolo_TastyEHealth_1_2000x1333.jpg

Veggie time: alternative gustose al classico hamburger

220617_MOU_articolo_TastyEHealth_3_2000x1325.jpg