Ingredienti

Per 4 persone

  • 1l di latte di soia al naturale
  • 1 cucchiaio di nigari (o il succo di 1 limone)
  • 150ml di acqua calda

Istruzioni

Mettete il latte di soia nel recipiente con l’accessorio per mescolare e scaldate a 85°C per 10 minuti. Sciogliete il nigari (caglio vegetale) in 150 ml di acqua calda.

Versate il caglio nel latte di soia e mescolate con l’accessorio per mescolare a velocità 2 per 20 secondi. Lasciate riposare per 10 minuti, 85°C, velocità 3.

Rivestite uno scolapasta con un panno di lino o cotone (meglio se lavato senza saponi e detersivi per non alterare il sapore del tofu). Versate la cagliata sul panno, strizzate il liquido in eccesso. Lasciate il tofu avvolto nel panno e metteteci un peso sopra in modo che si compatti e dreni tutto il liquido. Lasciate riposare per un’ora circa.

Togliete quindi il tofu dal panno e mettetelo in un contenitore coperto di acqua fredda e riponete in frigorifero. Si conserva per una settimana in frigorifero, cambiando l’acqua tutti i giorni. In alternativa potete metterlo sottovuoto al naturale o aggiungendo spezie come curcuma, peperoncino, o erbe aromatiche, in questo modo si conserverà per 15 giorni. In freezer dura invece fino a 3 mesi.

Consigli

Il nigari si trova nei negozi di alimenti naturali e biologici o si acquista su siti web specializzati.