MOULINEX Yogurteo

Yogurteo

Create a variety of flavors in one go, with the easy to use, fully automaticyogurt maker

Con Yogurteo, prepari deliziosi yogurt fatti in casa in modo semplice e facile. Tutto ciò di cui hai bisogno è incluso!  

Numero di riferimento : YG231E32

EUR 73.99 € 73,991

1. Prezzo consigliato, non minimo, non obbligatorio. Ecopartecipazione inclusa.

Yogurt delizioso, preparato facilmente

Gustati il delizioso yogurt fatto in casa con Yogurteo! Dotato di un display elettronico e programmabile per una comoda selezione del tempo fino a 15 ore, nonché di una funzione automatica di arresto con segnale acustico: così preparare lo yogurt è semplice.

Per ulteriore comodità, seleziona la data pronta direttamente sul coperchio intelligente.

Domande frequenti

Prima di tutto, miscelare accuratamente un litro di latte a temperatura ambiente con yogurt intero. Quindi dividere l'impasto in più vasetti e metterli nella yogurtiera. Mettere il coperchio sulla yogurtiera, quindi accendere.
I marcatori sul coperchio (da 1 a 12) mostrano il tempo in cui lo yogurt sarà pronto. Imposta la dose con il marchio posto sul corpo dell'apparecchio: se è mezzogiorno e si seleziona un tempo di preparazione di 8 ore, impostare la dose su 8. Quindi, premere il tasto per avviare il processo di preparazione. La spia si accende. Una volta che il tempo di preparazione è terminato, staccate la spina e conservate gli yogurt in frigorifero.
Non è necessario spostare mentre è in funzione, si dovrebbe evitare di metterlo in luoghi soggetti a vibrazioni o esposti a correnti d'aria. Non si deve mai mettere l'apparecchio in frigorifero.
Il latte viene trasformato in yogurt attraverso la fermentazione ad una temperatura ideale e per un tempo specifico, queste funzioni sono svolte dalla yogurtiera.
Il latte è un agente di fermentazione che costituisce un naturale "catalizzatore", che è essenziale per questa trasformazione.
Massimo 5 volte. Dopo 5 cicli, i fermenti vanno rinnovati, in quanto si indeboliscono e lo yogurt presenta una consistenza più liquida.
Un vasetto (150 gr) di yogurt fresco al naturale disponibile in commercio (preferibilmente intero), con la data di scadenza più lontana.
OPPURE
Fermenti lattici liofilizzati (disponibili al supermercato, in farmacia e in alcuni negozi di alimenti biologici). Utilizzare il tempo di attivazione e la quantità di fermenti raccomandati nelle istruzioni dei fabbricanti.
OPPURE
Un vasetto di yogurt al naturale già preparato con la yogurtiera.
AVVERTENZA: dopo aver preparato per la prima volta una serie di yogurt, basta tenerne da parte un vasetto da utilizzare come fermento per le serie successive. Dopo cinque cicli di preparazione, i fermenti vanno rinnovati, in quanto si indeboliscono e lo yogurt risulta più liquido.
Una volta collegata alla presa di corrente, non spostare la yogurtiera.
Non usare la yogurtiera su superfici vibranti (ad es. il frigorifero, la lavastoviglie o la lavatrice).
La yogurtiera non necessita di sorveglianza e si arresta automaticamente al termine del programma. Può funzionare anche di notte.
No, questa subcoltura non è compatibile con gli yogurt.
Occorre aggiungere ogni volta del caglio o del succo di limone.
No. I coperchi vanno aggiunti dopo la cottura, prima di mettere gli yogurt in frigo per almeno 4 ore.
Prima di pulire l'apparecchio, staccare la spina. Non si dovrebbe mai mettere il corpo della macchina in acqua. Pulire con un panno umido, acqua calda e sapone. Risciacquare e asciugare. Potete mettere i vasetti, i coperchi dei vasetti e il coperchio della yogurtiera in lavastoviglie.
Sì. I vasetti e i loro coperchi possono essere lavati in lavastoviglie.
Ci vogliono da 8 a 15 ore per ottenere uno yogurt di buona qualità. Il tempo di preparazione dipende dal tipo di latte utilizzato.
Sì, è possibile aggiungere frutta, a condizione che sia stata bollita in precedenza, alimenti concentrati per dare sapore o marmellata fin dall'inizio della preparazione.
Si può lasciare per un'altra ora e aggiungere un cucchiaio di latte in polvere.
Nel frigorifero, gli yogurt possono essere conservati per 7 giorni. Noterete anche che essi diventano più solidi dopo essere stati raffreddati per 48 ore.
Da "latte crudo" a latte a "lunga conservazione", tutti i tipi di latte possono essere usati. Scegliete in base alla vostra dieta o le vostre preferenze.
No, per preparare lo yogurt è necessario il lattosio.
È possibile utilizzare altri tipi di latte (capra, pecora, giumenta) oppure latte vegetale (soia). Questi daranno allo yogurt una consistenza più liquida rispetto al latte di mucca.
Occorre evitare di preparare lo yogurt con latte di riso, di nocciole o di castagne: risulterebbe scarsamente consistente.
Il tempo di fermentazione è stato troppo lungo, la prossima volta ridurre il tempo di fermentazione.
Eccesso di fermentazione. Ridurre il tempo di fermentazione e/o aggiungere un po' di latte in polvere.
È stata aggiunta frutta allo yogurt. Provare a cuocere la frutta, oppure utilizzare, di preferenza, composte di frutta commerciali o marmellate (a temperatura ambiente). La frutta fresca contiene sostanze acide che impediscono la corretta formazione dello yogurt.
Lavare accuratamente i vasetti, il coperchio ed il corpo dell'apparecchio.
Lo yogurt va conservato per un massimo di 10 giorni.
Lo yogurt preparato con la yogurtiera può essere utilizzato come fermento fino a 5 volte.
La temperatura ideale è compresa tra 40 e 50°C.
Sì, si tratta di condensa. Al termine del ciclo, onde evitare che l'acqua goccioli sugli yogurt, aprire il coperchio e farlo sgocciolare nel lavandino.
È un elemento che provoca la fermentazione lattica, trasformando il latte in yogurt mediante il calore.
Può acquistare e utilizzare yogurt che contengono naturalmente fermenti lattici, oppure  procurarsi dei fermenti in polvere presso le farmacie o i negozi di prodotti naturali.
Gli   yogurt "fatti in casa" possono essere utilizzati per realizzare altre serie di yogurt; tuttavia occorre rinnovare il fermento dopo 5-6 subcolture per ottenere risultati ottimali e una consistenza più solida.
No, occorre metterli in frigo e attendere circa 4 ore prima di consumarli.
Dopo 48 ore il processo di solidificazione sarà completo.
Latte, preferibilmente intero, e un fermento lattico che può essere uno yogurt naturale, o un fermento in polvere reperibile nei supermercati o nelle farmacie.
Prima di gustarli, oppure durante la preparazione, mescolando lo zucchero con il latte e il fermento.
Può anche utilizzare un sostituto dello zucchero.
Sì. Occorre cuocere prima la frutta, in modo che l'acidità non impedisca la fermentazione, e quindi distribuirla nei vasetti.
• Più è lungo il tempo di cottura, più spesso e acido sarà lo yogurt.
• Al contrario, più è breve il tempo di cottura, più liquido e delicato sarà lo yogurt.
Dovrà trovare Lei stesso i suoi tempi di cottura ideali a seconda dei Suoi gusti.
Questo apparecchio è composto da diversi materiali che possono essere smaltiti o riciclati. Smaltirlo presso un punto di raccolta per apparecchiature domestiche.
Vai alla sezione “Accessori” sul sito web per trovare facilmente tutto quello che ti serve per il tuo prodotto.
Informazioni più dettagliate nella sezione Garanzia di questo sito web.